Di seguito, è riportata una serie di indicatori ambientali e i relativi acronimi: 

Raw Material Depletion (RMD) Questo indicatore quantifica il consumo di materie prime durante il ciclo di vita del prodotto. Viene espresso come frazione delle risorse naturali che scompaiono ogni anno rispetto alle riserve annuali del materiale.

Energy Depletion (ED) Questo indicatore quantifica l'energia consumata, che la sua fonte sia di natura fossile, idroelettrica, nucleare o di altro genere. Questo indicatore prende in considerazione l'energia prodotta dal materiale durante la combustione, espressa in MJ.

Water Depletion (WD) Questo indicatore calcola il volume di acqua consumata e comprende sia l'acqua potabile e l'acqua per uso industriale. Il volume è espresso in dm3.

Global Warming (GW) Il riscaldamento globale del pianeta è una conseguenza dell'effetto serra dovuto al fatto che la luce solare riflessa dalla superficie della terra viene assorbita da certi gas conosciuti come "gas a effetto serra". L'effetto è quantificato in grammo-equivalenti di CO2.

Ozone Depletion (OD)
Questo indicatore definisce il contributo al fenomeno della scomparsa dello strato di ozono stratosferico dovuto all'emissione di una serie di specifici gas. L'effetto è espresso in grammo-equivalenti di CFC-11.

Air Toxicity (AT) Questo indicatore rappresenta la tossicità dell'aria in ambiente umano. Prende in considerazione le concentrazioni normalmente accettate per diversi gas nell'aria e la quantità di gas rilasciata durante il ciclo di vita. L'indicazione fornita corrisponde al volume d'aria necessario per diluire questi gas fino a concentrazioni accettabili.

Photochemical Ozone Creation (POC) Questo indicatore quantifica il contributo al fenomeno dello "smog" (l'ossidazione fotochimica di certi gas che genera ozono) ed è espressa in grammo-equivalenti di etilene (C2H4).

Air Acidification (AA) Le sostanze acide presenti nell'atmosfera vengono trasportate dalla pioggia. Un alto livello di acidità dell'acqua piovana può danneggiare le foreste. Il contributo dell'acidificazione viene calcolato usando i potenziali di acidificazione delle sostanze interessate ed è espresso in equivalenti di H+.

Water Toxicity (WT) Questo indicatore rappresenta la tossicità dell'acqua. Prende in considerazione le concentrazioni normalmente accettate per diverse sostanze nell'acqua e la quantità di sostanze rilasciata durante il ciclo di vita. L'indicazione fornita corrisponde al volume d'acqua necessario per diluire queste sostanze fino a concentrazioni accettabili.

Hazardous Waste Production (HWP) Questo indicatore calcola la quantità di rifiuti speciali creati durante tutte le fasi del ciclo di vita (costruzione, distribuzione e utilizzo). Ad esempio, rifiuti industriali speciali nella fase di costruzione, rifiuti associati alla produzione di energia elettrica, ecc. La quantità è espressa in kg.
Scoprite di più su EIME

Valutazioni del ciclo di vita e indicatori ambientali

Scoprite di più su EIME