Garantire una fonte di alimentazione affidabile al Bob Hope Airport è un problema particolarmente complesso

Se si pensa ai Data Center dove la continuità operativa è davvero critica, quelli degli aeroporti si trovano sicuramente in cima all'elenco. I controllori del traffico aereo devono fornire assistenza agli aerei in volo per garantire atterraggi sicuri, per cui non è difficile immaginare i rischi di un blackout nelle infrastrutture di supporto dei sistemi di controllo.

Secondo Rudy Barrow, responsabile IT del Bob Hope Airport di Burbank, in California, che serve 4 milioni di passeggeri all'anno, il problema non riguarda solo la continuità operativa del Data Center. “Gli impianti di illuminazione della pista devono funzionare senza interruzione, a prescindere dai blackout”.

Ma ciò vale anche per tutti gli impianti dell'aeroporto, dall'impianto antincendio fino ai defibrillatori montati a parete. “Quando si tratta di salvare una vita, non possiamo certo dire: Ci dispiace ma la batteria è scarica”.

A complicare il problema, una parte dell'aeroporto si trova nei limiti di competenza della città di Los Angeles, per cui parte dell'alimentazione è fornita dalla sua rete pubblica. “Parte dell'infrastruttura è soggetta a cali di tensione o problemi sporadici”, afferma Barrow.

Per risolvere questo problema, l'aeroporto è dotato di generatori di riserva ma si affida anche agli UPS APC by Schneider Electric. “Gli UPS APC sono essenziali per alimentare ininterrottamente i carichi durante il trasferimento ai generatori”. In alcuni casi gli UPS sono in grado di alimentare i carichi per periodi di tempo più lunghi, ad esempio in caso di problemi a un generatore.

“La possibilità di poter contare sull'eccezionale affidabilità dei prodotti APC mi fa sentire totalmente tranquillo”, afferma Barrow. “Non li cambierei con nessun altro prodotto”.

L'aeroporto, riferisce Barrow, utilizza principalmente UPS Symmetra. La compagnia utilizza anche modelli di UPS di taglia inferiore per sostenere singole attività, ad esempio il reparto contabile.

Ma i requisiti non riguardano esclusivamente l'informatica. Oltre all'impianto di illuminazione della pista, occorre considerare l'alimentazione di riserva per i vari armadi di apparecchiature. “Abbiamo scelto UPS da rack 1U di taglia inferiore, tutti dotati di dispositivi di protezione dai picchi”, afferma Barrow. “Quasi tutte le apparecchiature sono APC”.

Nella sua carriera ventennale nel settore informatico, Barrow ha lavorato per la pubblica amministrazione e per aziende che procedevano per tentativi con varie soluzioni di riserva. “Ma posso affermare che nelle varie aziende che ho gestito le apparecchiature più solide erano sempre prodotti APC”. “Non ho mai avuto alcun problema oltre alla sostituzione delle batterie. Non si sono mai verificati né picchi di corrente né danni ai dispositivi, e abbiamo sempre avuto energia sufficiente per spegnere e riaccendere le apparecchiature.

Guardate la mia videointervista a Barrow per conoscere tutti i requisiti di alimentazione del Bob Hope Airport e la straordinaria efficienza degli UPS APC by Schneider Electric.