Schneider Electric estende il supporto software PowerChute™ Network Shutdown per ambienti cluster virtuali

WEST KINGSTON, R.I. – 4 febbraio 2014  Schneider Electric, uno specialista a livello globale nella gestione dell'energia, ha annunciato il lancio di PowerChuteTM Network Shutdown v3.1 con supporto migliorato per la virtualizzazione, una soluzione di spegnimento dei server in rete per apparecchiature IT. Dotato di maggiori capacità di virtualizzazione, PowerChute Network Shutdown v3.1 funziona in parallelo alla scheda di gestione di rete (NMC) di APC by Schneider Electric per abilitare la migrazione automatica delle macchine virtuali e il facile spegnimento di macchine e host virtuali nei cluster VMware® e Microsoft® Hyper-V. In caso di una prolungata mancanza di alimentazione, ciò assicura agli utenti la protezione delle apparecchiature critiche.

"La virtualizzazione ha cambiato lo scenario IT ma permane il bisogno di proteggere l'alimentazione. In una società in cui i dati assumono una sempre maggiore importanza, il successo commerciale si basa, ora più che mai, sulla disponibilità continua dell'infrastruttura critica IT" spiega Paul Bohan, Vice President, Network Management, Schneider Electric's IT Business. "PowerChute Network Shutdown v3.1 fa leva sulla storia di APC by Schneider Electric come fornitore di soluzioni affidabili per la gestione delle reti assicurando il controllo sicuro delle macchine virtuali in caso di interruzione dell'alimentazione."

Con PowerChute Network Shutdown v3.1 di APC by Schneider Electric, i responsabili IT possono contare sulla continua disponibilità della loro infrastruttura virtuale. Supportando la migrazione delle macchine virtuali in ambienti cluster virtuali, in caso di problemi di alimentazione le macchine virtuali interessate possono essere migrate verso host sicuri, garantendo che i sistemi virtuali rimangano online il più a lungo possibile e concedendo ai responsabili IT il tempo necessario a valutare e risolvere il problema di alimentazione.

Inoltre, PowerChute Network Shutdown v3.1 è anche l'unico software UPS in grado di attivare la migrazione delle macchine virtuali senza bisogno di ricorrere a tecnologie di migrazione come Distributed Resource Scheduler (DRS). In caso di un'interruzione dell'alimentazione, il software controlla automaticamente se il DRS è disponibile e, in tal caso, lo utilizza. In caso contrario, sarà PowerChute ad effettuare la migrazione.

Nei casi in cui i sistemi virtuali non possono essere migrati, PowerChute Network Shutdown v3.1 può spegnere facilmente il sistema per evitare la perdita o la corruzione dei dati o danni alle apparecchiature. In passato, gli utenti con ambienti cluster virtuali potevano supportare lo spegnimento delle macchine virtuali solo ricorrendo a script personalizzati. Con PowerChute Network Shutdown v3.1, le piattaforme VMware e Microsoft Hyper-V sono integrate, permettendo la configurazione e la protezione delle macchine virtuali attraverso una semplice procedura guidata. Negli ambienti VMware, gli utenti possono configurare lo spegnimento delle macchine virtuali e la sequenza di avviamento usando vApps.

Altre importanti caratteristiche certificate VMware Ready di PowerChute Network Shutdown v3.1 sono:

·Semplicità di installazione: gli utenti possono scegliere di implementare la soluzione come "virtual appliance" per ambienti VMware, semplificando l'installazione.

·Facilità di utilizzo: un dashboard in fase di brevetto - Virtual Cluster View - offre una rappresentazione grafica dell'ambiente cluster virtuale e della configurazione degli UPS su una singola schermata. Negli ambienti VMware, questa interfaccia utente può essere monitorata anche attraverso vSphere Client, usando la nuova opzione PowerChute vCenter Plugin.

·Compatibilità con l'attuale software di virtualizzazione: supporto integrato per le più recenti piattaforme virtuali, tra cui VMware vSphere 5.5 e Microsoft Hyper-V Server 2012 R2.

Disponibile immediatamente, PowerChute Network Shutdown v3.1 è associato alle attuali schede di gestione di rete (NMC) e può essere scaricato gratuitamente dal sito web di APC by Schneider Electric. Inoltre, è disponibile come "virtual appliance" sulla pagina https://solutionexchange.vmware.com/store di VMware Solution Exchange. L'assistenza tecnica gratuita è disponibile qui.

Informazioni su Schneider Electric

Specialista a livello globale per la gestione dell'energia e presente in oltre 100 paesi, Schneider Electric propone soluzioni integrate per numerosi segmenti di mercato e, in particolare, per servizi e infrastrutture, industrie e costruttori di macchine, edifici non residenziali, Data Center, reti e mercato residenziale. Impegnata a rendere l'energia sicura, affidabile ed efficiente, produttiva e "verde", la società può contare su oltre 140.000 collaboratori e, nel 2012, ha raggiunto un fatturato di oltre 30,8 miliardi di dollari (24 miliardi di euro), grazie a un impegno costante nell'aiutare privati e organizzazioni a ottenere il massimo dalla propria energia.

www.schneider-electric.com/us

Scoprite le ultime novità di Schneider Electric

Fate clic qui